MERCOLEDÌ 13 NOVEMBRE 2019 13:05
 

Musica

I CONCERTI DELLA DOMENICA

Teatro Filodrammatici di Milano

 DOMENICA 17 FEBBRAIO ORE 11
 
 
             “LO SPIRITO LATINO”
 
 
Annalisa Stroppa – mezzosoprano
Roberto Porroni – chitarra

 
Una delle più importanti cantanti liriche di oggi, Annalisa Stroppa, acclamata in tutto il mondo dal Teatro alla Scala, al Colon di Buenos Aires, all’Opera di Monaco. 
 
Con lei si esibirà il chitarrista Roberto Porroni direttore artistico della rassegna, uno dei nomi di spicco del concertismo italiano.
Un’affascinante programma dedicato a musiche spagnole (De Falla, Garcia Lorca e Luna) e brasiliane, con un pirotecnico finale da “Carmen” di Bizet di cui Annalisa Stroppa è ritenuta una delle maggiori interpreti e con la zarzuela “De España Vengo”
Un grande evento a Milano per gli appassionati di lirica e di musica spagnola.
 
La rassegna ha il sostegno di Ubibanca
 
Biglietti 15€ + 1€ di prevendita
 
Per informazioni:
robertoporronichit@gmail.com 
cell 328 9666500
 
 
PROGRAMMA
 
M. DE FALLA Cancion del fuego fatuo – Cancion del amor dolido
E. GRANADOS La Maja Dolorosa
F. GARCIA LORCA Sevillanas del Siglo XVII
H. VILLA LOBOS                Aria da Bachianas Brasileiras n.5 
M. DE FALLA Siete Canciones populares españolas:
El Paño moruno – Seguidilla murciana -  Asturiana – Jota – Nana - Canciòn - Polo
C. ROMERO                    Fantasia per chitarra sola 
G. BIZET Habanera da Carmen
P. LUNA De España vengo
 
Elaborazioni di Roberto Porroni
 
 
ANNALISA STROPPA è una delle cantanti liriche più apprezzate e affermate nell’intero panorama internazionale. Ha cantato nei maggiori teatri di tutto il mondo, dal Teatro alla Scala di Milano al Teatro Colon di Buenos Aires, dall'Opéra National di Parigi alla Staatsoper di Vienna, dalla Staatsoper di Berlino al Liceu di Barcellona con alcuni dei maggiori direttori d’orchestra, Riccardo Muti, Zubin Mehta, Riccardo Chailly, Christian Thieleman.
Ha interpretato Suzuki in occasione della prestigiosa apertura della stagione 2016/2017 del Teatro alla Scala di Milano nel nuovo allestimento di Madama Butterfly con la direzione di Riccardo Chailly.
Successivamente veste i panni di Meg nel Falstaff, sempre al Teatro alla Scala, con la direzione di Zubin Mehta, produzione ripresa anche presso l’Opera House Expo 2017 di Astana (Kazakistan); in seguito è Rosina ne Il barbiere di Siviglia all'Opéra di Monte-Carlo.
Dopo essere stata Maddalena nel nuovo allestimento di Rigoletto alla Dutch National Opera di Amsterdam, debutta al Bregenzer Festspiele in Carmen (ruolo del titolo) nella nuova produzione firmata da Kasper Holten. Chiude la stagione 2016/2017 interpretando il ruolo di Fenena nel Nabucco al Teatro alla Scala di Milano diretta da Nello Santi con la regia di Daniele Abbado.
E' stata nuovamente tra i protagonisti dell’apertura della stagione 2017/2018 del Teatro alla Scala di Milano in Andrea Chenier nel ruolo di Bersi con la direzione di Riccardo Chailly e la regia di Mario Martone. Ha debuttato in Norma al Colon di Buenos Aires nel 2018 e nel 2019 all’Opera di Monaco di Baviera
 
 
ROBERTO PORRONI è uno dei più noti esponenti del concertismo chitarristico. Vincitore di numerosi concorsi giovanili, perfezionatosi con Julian Bream e John Williams, è stato invitato personalmente in Spagna da Andrés Segovia iniziando una brillante carriera internazionale che ha moltiplicato le sue esibizioni in tutta Europa, in America, in Medio Oriente, in Estremo Oriente,  in Australia, in America Latina e in Sud Africa, suonando per le maggiori istituzioni concertistiche (Philarmonie di Berlino, Musikverein di Vienna, Scala di Milano, Fairfield Hall di Londra, Filarmonica di San Pietroburgo, World Bank Auditorium di Washington, Musikhalle di Amburgo, Gewandhaus di Lipsia, Palacio de Queluz di Lisbona, Ateneo di Madrid, Accademia Chopin di Varsavia, Oji Hall di Tokyo, Teatro Colon di Buenos Aires). Intensa è la sua attività discografica (ha inciso dodici CD) e musicologica (sua è la prima edizione completa delle opere per chitarra di Niccolò Paganini). E' direttore artistico de "I Concerti della Domenica" al Teatro Filodrammatici di Milano, del Festival “Tra Lago e Monti” in provincia di Lecco e del Festival “Musica e Natura” (Grigioni – Svizzera). Si è laureato in Lettere, con tesi in Storia della Musica, presso l'Università Statale di Milano.
 

Pubblicato in data 12/02/2019