MARTEDÌ 21 SETTEMBRE 2021 08:01
 

Musica

Al Teatro Camploy - 7 febbraio 2014 ore 21

Verona - Mauro Ottolini Sousaphonix "Bix Factor"

(foto di Giuliano Guarnieri)

Verona Jazz Winter 2014

 

Mauro Ottolini  trombone, sousaphone, voce
Vanessa Tagliabue Yorke  voce
Stephanie Ocean Ghizzoni  voce, riti voodoo
Vincenzo Vasi  voce, theremin, strumenti giocattolo
Paolo Degiuli  cornetta
Guido Bombardieri  clarinetto, sax alto
Dan Kinzelman  sax tenore, clarinetto, clarinetto basso
Paolo Botti  viola, dobro
Enrico Terragnoli  banjo, chitarra, podofono
Franz Bazzani  pianoforte, armonio liturgico a pedali Galvan
Danilo Gallo  contrabbasso
Zeno De Rossi  batteria

 

Ecco l’ultimo progetto del veronese Mauro Ottolini (vincitore del Top Jazz 2012, il Premio della Critica Italiana) e del suo ensemble Sousaphonix, un concept album dedicato alla musica degli anni Venti e Trenta, record di vendite per l’Egea Records, colonna sonora a un racconto fantastico che ha come protagonisti personaggi dell’epoca che rivivono in musicisti di oggi.

Mauro Ottolini è un polistrumentista e la sua musica è polistilistica. L’uso del mutevole trombone con le sue sordine, della saettante slide trumpet, del corposo quanto agile sousaphone lo ispira nel generare brani che esprimono una personalità complessa, frutto di una storia personale che comprende musica classica e operistica, popolare, jazz e afroamericana.

Pubblicato in data 05/02/2014