VENERDÌ 28 FEBBRAIO 2020 10:15
 

Musica

"La Traviata" apre alla "Scala"

Dal 7 Dicembre 2013 al 3 Gennaio 2014

(nella foto Diana Damrau con il regista Dmitri Tcherniakov)

La traviata alla Scala: un must che da sempre “fa tremar le vene e i polsi”. Come noto, per essere Violetta, ci vogliono più voci e più anime in un solo cuore di soprano. La tedesca Diana Damrau, la più famosa Violetta dei nostri tempi, ha intuizione drammatica, presenza, carattere e “voci” in regola per un personaggio vivo e dolente fino all’ultimo sospiro: sulla sua recente interpretazione della Traviata al Met impazzano i blog. Accanto a lei, Piotr Beczala che torna alla Scala dopo il grande successo ottenuto nel ruolo di Rodolfo in La bohème nella scorsa Stagione, e il grande baritono verdiano Zeljko Lucic. Daniele Gatti, dal canto suo, ha mostrato in tutto il mondo un invidiabile acume verdiano, per forza e lirismo. Grande attesa anche per l’esordio a una prima scaligera del regista russo Dmitri Tcherniakov, di cui si sono visti in Scala un pregevole Giocatore di Prokof’ev e un azzeccato Evgenij Onegin di Cajkovskij, tutto giocato intorno a un tavolo di famiglia. La famiglia Germont, già…

 

Direttore: Daniele Gatti   

Regia e scene: Dmitri Tcherniakov

Costumi: Elena Zaytseva

Luci: Gleb Filschtinsky                                                                                       (nella foto, il Maestro Daniele Gatti)

CAST 

Violetta Valery

Diana Damrau

Flora Bervoix

Giuseppina Piunti

Annina

Mara Zampieri

Alfredo Germont

Piotr Beczala

Giorgio Germont

Zeljko Lucic

Gastone

Antonio Corianò

Barone Douphol

Roberto Accurso

Marchese d'Obigny

Andrea Porta

Dottor Grenvil

Andrea Mastroni

Giuseppe

Nicola Pamio

Domestico di Flora

Ernesto Petti

Commissionario

Ernesto Panariello

 

Pubblicato in data 04/12/2013