VENERDÌ 24 SETTEMBRE 2021 23:22
 

Cinema

Cinema ritrovato

Bologna - Cinema Ritrovato 2012

 

Dopo von Sternberg, Capra, Ford e Hawks, aspettatevi nuovi brividi: questa volta tocca a Raoul Walsh (1887-1980), cineasta dell’avventura e del cinema puro, dell’azione e della meditazione, del grande spettacolo e dei profondi silenzi. Come scrive Jean Douchet, i film di Walsh sono "un’avventura interiore: questo shakespeariano appassionato è un cineasta così fisico perché dipinge prima di tutto il tumultuoso mondo mentale”. Il programma si compone di una selezione di film muti e di alcuni tesori del periodo sonoro (tra gli uni e gli altri, il magnifico widescreen di transizione The Big Trail del 1930): Walsh che dirige il miglior Flynn, il miglior Gable, il miglior Bogart...



 

 

 

 

(Foto: Raoul Walsh sul set di The Revolt of Mamie Stower

Pubblicato in data 22/04/2012